I vigili della Valtrebbia hanno una nuova sede. È costata 425mila euro

21 dicembre 2013

20131221-124048.jpg

É stata inaugurata questa mattina a Rivergaro la nuova centrale di soccorso dell’Unione Bassa Valtrebbia-Valluretta. Il nuovo complesso sorge a pochi metri dalla vecchia sede e ospiterà i servizi di polizia municipale e di protezione civile dei sette comuni associati (Agazzano, Travo, Gossolengo, Rivergaro, Calendasco, Gragnano e Piozzano). Sarà anche sede del corpo forestale dello Stato. Presenti al taglio del nastro tutti i sindaci dell’Unione, oltre all’assessore regionale Paola Gazzolo. Il costo dell’opera, progettata dagli architetti Andrea Fornasari, Elena Orsi, Sara Scaringella e Monica Callea, ammonta a 425mila euro, dei quali 140 mila da risorse proprie del maxi ente, 285mila euro finanziate da un contributo regionale.

20131221-124055.jpg

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE