Sarmato: furto sventato all’isola ecologica e alla cabina Enel, tre denunce

21 dicembre 2013

enel

L’isola ecologica di Sarmato e una cabina elettrica sono finite nel mirino dei ladri; nei giorni scorsi i carabinieri hanno intercettato due stranieri che stavano caricando diversi chili di materiale ferroso su un furgone e sono fuggiti abbandonando la refurtiva alla vista delle forze dell’ordine. La stessa sorte è toccata a un uomo di origine marocchina che ha tentato d’impossessarsi del trasformatore di una cabina elettrica dell’Enel; tutte e tre le persone sono state denunciate per tentato furto.

Sempre in provincia i carabinieri hanno arrestato un 47enne di Pontenure, responsabile di avere violato la sorveglianza speciale; l’uomo, sottoposto ad un provvedimento che vieta la sua circolazione fuori dal comune di Pontenure, è stato trovato dai militari a Carpaneto. Servizi anti prostituzione: il 18 e 19 dicembre i carabinieri hanno perlustrato la zona della Caorsana e denunciato una 44enne peruviana e una 31enne ecuadoriana, perché risultate irregolari sul territorio nazionale.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca