Piacenza

Truffa in centro: chiede di cambiare alcune banconote e s’intasca 50 euro

30 dicembre 2013

20131230-110747.jpg

Il pomeriggio del 27 dicembre un giovane di origine iraniana ha avvicinato in centro storico un 57enne milanese, residente in città, con la scusa di poter cambiare alcune banconote; una tecnica che celava una truffa, tanto che lo straniero, senza fissa dimora e con regolare permesso di soggiorno, si è fatto consegnare dalla vittima 50 euro, ha dichiarato che erano false e poi si è dileguato in auto, ovviamente senza versare il corrispettivo che spettava all’uomo.
Il 27enne iraniano è stato fermato poco dopo da una pattuglia del radiomobile dei carabinieri; il ragazzo era in possesso di un permesso di guida contraffatto ed è stato denunciato per truffa, falsità di scrittura privata e guida senza patente.

I carabinieri sono intervenuti sempre in centro storico, in corso Vittorio Emanuele, su segnalazione di una 69enne residente nella zona, che lamentava la presenza di due giovani che, in pieno giorno, disturbavano la quiete pubblica e i passanti; le ragazze, una 28enne italiana e una 27enne albanese, entrambe di Reggio Emilia, si sono opposte ai militari, insultandoli e strattonandoli.
L’episodio si è concluso con due denunce per ubriachezza, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale.

Un 30enne moldavo, con un tasso alcolemico di 1.90, è stato fermato dai carabinieri nel corso di un controllo alla circolazione stradale cittadina; per il giovane, residente in città, sono scattate la denuncia e il sequestro del veicolo.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE