“Si riparte da Expo e Tecnopolo”. Dosi inaugura il 2014 della speranza

31 dicembre 2013

Corcerto al Municipale (3)

Il difficile anno di passaggio oggi volge al termine e cede il passo a 12 mesi d’investimenti, con l’occhio puntato all’innovazione e al grande appuntamento di Expo 2015; “grandi speranze” quelle del primo cittadino di Piacenza, come di rito presente al tradizionale e affollato concerto di Capodanno del teatro Municipale, dove ha inaugurato ai microfoni di Telelibertà le buone aspettative per il futuro dei piacentini.
“Ripartiremo con gli investimenti e saranno sbloccati diversi cantieri che contiamo possano rilanciare le imprese edili del territorio – ha spiegato Paolo Dosi -; puntiamo a creare opportunità di lavoro per i giovani, con maggiori risorse a Tecnopolo e sfruttando al massimo la vetrina mondiale dell’esposizione universale”. L’invito, per tutti i cittadini, è quello di nutrire speranza per il nuovo anno.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery

NOTIZIE CORRELATE