Brigatisti neri a Piacenza? Anpi si rivolgerà alla Procura

05 Gennaio 2014

20140105-005252.jpg

L’Associazione nazionale partigiani italiani di Piacenza (Anpi) si rivolgerà alla Procura della Repubblica affinché la segnalazione del centro investigativo ebraico Simon Wiesenthal specializzato nella caccia a nazisti e loro collaboratori, non cada nel vuoto. Vi sarebbero ancora a Piacenza due appartenenti alle brigate nere che si sarebbero macchiati di gravissimi reati. Un terzo piacentino sarebbe fuggito in Sudamerica. I dettagli oggi su Libertà.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà