Chiede un panino e nell’attesa danneggia il chiosco ambulante: denunciato

06 Gennaio 2014

chiosco

Danneggiamento, ingiuria e minaccia: sono le accuse di cui deve rispondere un 26enne marocchino che la notte scorsa ha insultato e preso a pugni la vetrina di un chiosco ambulante di via Cremona, alle porte della città.
Il giovane, palesemente ubriaco, si è presentato allo stand intorno alle 3 e ha chiesto di avere un panino. Mentre il titolare lo preparava, lo straniero ha dato in escandescenze, prima inveendo contro l’ambulante, poi scaraventando a terra i vassoi e colpendo la vetrina.

Gli avventori, spaventati, hanno contattato la polizia; il 26enne è stato accompagnato in questura e denunciato.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà