“Nonnina” mette in fuga i ladri che si erano arrampicati al secondo piano

14 Gennaio 2014

Tapparella_blindata_Ferrarini_scassinata_dai_Pompieri

Una signora di 80 anni ha messo in fuga malviventi maldestri che, nella notte tra sabato e domenica, si sono arrampicati al secondo piano di una palazzina in via Pietro Da Noceto. I ladri hanno alzato una tapparella mentre la donna era in casa e dormiva ma hanno accidentalmente urtato e fatto cadere un grosso vaso che era sistemato sul davanzale. L’anziana si è svegliata, ha acceso tutte le luci di casa e si è affacciata alla finestra urlando. A quel punto i malviventi si sono arresi e sono stati costretti a fuggire.  Sono state contattate le forze dell’ordine.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà