Prostituzione in città: “a luci rosse” anche via XXI Aprile

15 Gennaio 2014

20140115-185826.jpg

Giovani dell’Est che si prostituiscono in città, poco distante dall’ospedale di Piacenza. Le telecamere di Telelibertà sono state in via XXI Aprile nella piazzola delimitata da via Trebbia e via Anguissola, che, come già accaduto in altre zone, nelle ore serali da poco più di un mese è diventata a luci rosse con il disappunto di commercianti e residenti. Anche in pieno giorno sono visibili sporcizia e degrado che regnano nell’area, dove sono abbandonati rifiuti di varia natura, dal cartone della pizza alle bottiglie di vetro. “Più controlli” è l’appello dei cittadini intervenuti ai microfoni di Telelibertà, che sperano in una più rigida applicazione dell’ordinanza anti – prostituzione.
E intanto resta attivo l’indirizzo mail al quale potete trasmettere le vostre segnalazioni: [email protected]

20140115-185837.jpg

© Copyright 2021 Editoriale Libertà