De Micheli su rimpasto: “Metodo non condiviso”. Domani primo ritiro

17 Gennaio 2014

Paola De Micheli

Paola De Micheli

“Mi auguro che questa nuova giunta riesca a raggiungere tutti gli obiettivi prefissati. Ho sostenuto e votato questo sindaco ma Piacenza, per quel che mi riguarda, viene prima di tutto. A parlare è la parlamentare piacentina Paola De Micheli del Pd che sottolinea: “Mi auguro che le modalità con le quali sono state gestite queste giornate non si ripeta mai più perché farebbero male alla nostra città,  penso soprattutto al non coinvolgimento degli organismi del mio partito; la direzione si riunisce solo questa sera e penso al non coinvolgimento degli altri gruppi di maggioranza.  Ricordo – prosegue la De Micheli – che non esiste solo il pd in questa maggioranza.  Ci voleva più buon senso e disponibilità al dialogo. Anche questi giorni romani non sono entusiasmanti. Un alto tasso di ambizione personale corre il rischio di far immaginare agli italiani di non avere la possibilità di aggrapparsi a un governo stabile”. Intanto il sindaco Paolo Dosi tira dritto. E domani, nonostante le polemiche che hanno investito il rimpasto, ha fissato il primo ritiro di giunta al ridotto del Teatro Municipale. “Si torna al lavoro – conferma il primo cittadino –  e la priorità è di portare a casa le partite sospese”.

 

 

 

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà