Lavoro delle persone con disabilità: scadenza per le domande di contributo

17 Gennaio 2014

Palazzo Provincia

C’è tempo ancora fino al 31 gennaio per presentare alla Provincia la domanda per ottenere i contributi previsti dagli avvisi pubblici relativi alle misure a sostegno dell’inserimento lavorativo delle persone con disabilità (fondo regionale 2013). Come annunciato nel mese di novembre, l’Amministrazione di corso Garibaldi ha infatti stanziato oltre 400mila euro a favore dei datori di lavoro privati che, nel 2013, abbiano assunto lavoratori disabili, iscritti al collocamento mirato disabili, e per iniziative di autoimprenditorialità e autoimpiego avviate, sempre nel 2013, da parte di soggetti con disabilità.
Le tipologie di intervento finanziabili, in ordine di priorità, riguardano: incentivazione alla creazione di nuova occupazione con priorità alle assunzioni a tempo indeterminato ed iniziative finalizzate a tutoraggio e supporto all’inserimento professionale; tirocini; adattamenti di posti di lavoro, personalizzazione delle modalità organizzative, comprese forme concordate di telelavoro; iniziative dirette a garantire e facilitare l’accessibilità dei posti di lavoro, la mobilità e gli spostamenti; azioni di carattere formativo e di accompagnamento presso cooperative sociali; iniziative di formazione e sostegno all’autoimprenditorialità o all’autoimpiego.
“Siamo molto soddisfatti di poter destinare una somma così considerevole all’inserimento dei lavoratori portatori di disabilità – ha commentato il presidente della Provincia di Piacenza Massimo Trespidi – ci aspettiamo che i datori di lavoro usufruiscano di questa importante opportunità”.
L’ammontare dei contributi è diversificato in ragione del grado di disabilità, della tipologia di inserimento lavorativo, e, per quanto riguarda l’autoimprenditorialità e l’autoimpiego, a seconda che le iniziative riguardino attività di impresa o di lavoro autonomo/professionale.
Il testo integrale degli avvisi pubblici e la modulistica per la presentazione delle domande (in carta semplice) sono disponibili sul portale dedicato al Lavoro della Provincia di Piacenza.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà