Sicurezza nelle aziende agricole: un progetto della Provincia

18 Gennaio 2014

20140118-193935.jpg

“L’Amministrazione Provinciale ha deciso di realizzare un intervento specificamente mirato a sostenere concretamente gli imprenditori agricoli per l’attivazione di misure ad ampio spettro volte al rafforzamento delle condizioni di sicurezza territoriale e delle strutture aziendali”. Dopo la convenzione con Agrifidi Emilia per l’agevolazione del credito bancario a favore delle aziende agricole piacentine, è l’assessore provinciale all’Agricoltura Manuel Ghilardelli ad illustrare il secondo progetto messo in campo dalla Provincia a sostegno del mondo agricolo.
Con il progetto per il miglioramento delle condizioni di sicurezza delle aziende agricole gli imprenditori agricoli interessati (iscritti al Registro delle imprese della CCIAA, sezione agricola, nonché all’anagrafe delle aziende agricole della Regione Emilia Romagna) potranno presentare all’Amministrazione provinciale dal 20 gennaio 2014 e fino al 31 marzo 2014 una proposta per il sostegno alla realizzazione di interventi volti al rafforzamento delle condizioni di sicurezza delle proprie strutture e proprietà aziendali.
“La Provincia – continua l’assessore Ghilardelli – ha messo a disposizione nel proprio bilancio 2013 risorse pari a 250mila euro: tale somma consentirà di coadiuvare le spese effettuate dagli imprenditori agricoli aderenti al progetto per una percentuale pari al 50% dei costi effettivamente sostenuti (al netto dell’IVA) e nella misura massima di 2.500 euro per proposta”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà