Deposito di via dei Pisoni: il giaciglio abusivo prende fuoco

23 Gennaio 2014

incendio via dei Pisoni (5)-800

L’ex deposito locomotori di via dei Pisoni continua ad essere utilizzato dai senzatetto come rifugio abusivo: un giaciglio di fortuna – improvvisato nell’area verde che circonda l’edificio – oggi ha preso fuoco, scatenando un piccolo incendio.

A lanciare l’allarme sono stati gli agenti della polizia municipale che intorno alle 13 hanno avvistato una colonna di fumo provenire dalla struttura. Sul posto hanno trovato delle coperte in fiamme, abbandonate nell’erba dal loro proprietario, del quale non c’era più traccia.

Il rogo è stato domato in pochi minuti dai vigili del fuoco; probabilmente lo sconosciuto ha accidentalmente incendiato le coperte nel tentativo di scaldarsi bruciando alcune carte.

L’area interna del palazzo, di proprietà del demanio, è stata resa inaccessibile proprio in seguito ad un incendio che si era verificato nei mesi scorsi, ma il giardino versa in uno stato di profondo abbandono (bottiglie e rifiuti di ogni genere sono sparpagliati ovunque) e continua a essere un riparo per i vagabondi.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà