Minaccia pesantemente la moglie, non potrà avvicinarsi alla casa per sei mesi

23 Gennaio 2014

tribunale

Il marito, armato di coltello, l’ha minacciata e la donna, terrorizzata, ha chiesto l’aiuto dei carabinieri di Pontenure: l’episodio è avvenuto due giorni fa in un’abitazione nei pressi di Vigolzone, dove la vittima vive con la famiglia.

L’uomo, un 50enne di origine nordafricana, è stato bloccato dai militari e denunciato per minacce aggravate. Nei confronti dello straniero è stato disposto un provvedimento (contenuto nella legge contro il femminicidio) che pone l’allontanamento e il divieto di avvicinarsi alla casa della moglie per i prossimi sei mesi.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà