Piacenza

“Condomini intelligenti” per creare lavoro nell’edilizia e combattere lo smog

24 gennaio 2014

piacenza veduta aerea panoramica

Negli ultimi cinque anni il settore edile piacentino ha patito una crisi senza precedenti: oltre 3mila gli addetti persi su scala provinciale. È questo dato fortemente negativo che ha incoraggiato la creazione del progetto “Condomini intelligenti” promosso da Confindustria, Ance, Comune, Associazione Proprietari Case e Fondazione Muvita. L’iniziativa consiste nel realizzare progetti di riqualificazione per i condomini della città studiando interventi mirati a ridurre le emissioni di gas serra, dando quindi anche una concreta risposta al problema dell’inquinamento. A garantire la fattibilità del progetto, che dovrà di volta in volta essere approvato dai residenti dei condomini scelti, sarà il mondo bancario e assicurativo con pacchetti ad hoc per favorire le diverse tipologie di intervento. Già una decina i palazzi individuati, se i lavori saranno autorizzati, da maggio potrebbero essere avviati i cantieri, con nuove opportunità occupazionali. “Condomini intelligenti” nasce da alcune precedenti esperienze europee; la finalità dei promotori piacentini è quella di estendere l’iniziativa nel nord Italia.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Economia e Politica Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE