Rubano biancheria e alimenti: bloccate due taccheggiatrici al supermercato

27 Gennaio 2014

antitaccheggio

Sono state viste dal personale di un centro commerciale cittadino mentre nascondevano in una borsa biancheria intima e prodotti alimentari, dal valore complessivo di 93 euro; un trucco che non ha funzionato, ed è costato alle due taccheggiatrici una denuncia della polizia con l’accusa di furto.
Le due donne, una 37enne e una 40enne di origini albanesi, dopo aver occultato alcuni prodotti, si sono recate alle casse per pagare altra merce, probabilmente con l’intento di non destare sospetti; i dipendenti del supermercato avevano già notato i loro strani movimenti e le hanno bloccate all’uscita, prima che potessero dileguarsi.
Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia che hanno denunciato le due straniere.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà