Armato di coltello aggredisce il figlio, 64enne arrestato

29 Gennaio 2014

Il coltello utilizzato dal 64enne

Si è presentato nel negozio del figlio e l’ha aggredito con un coltello, di fronte ad alcuni clienti; l’episodio di violenza è avvenuto oggi in città, in un’attività commerciale alla periferia della città. Un atto di violenza che è costato all’uomo l’arresto con le accuse di lesioni aggravate e porto abusivo di armi.

Il 64enne piacentino ha impugnato una lama e l’ha rivolta contro il figlio, un 41enne residente in città, che, grazie all’aiuto di altre persone presenti, è riuscito a schivare i colpi e a bloccarlo. La situazione sembrava tornata alla normalità quando il padre è tornato alla carica, questa volta riuscendo a colpirlo; sul posto è intervenuta la polizia che ha bloccato il 64enne, per il quale sono scattate le manette. L’uomo trascorrerà la notte in cella di sicurezza e a breve comparirà davanti al giudice per il processo per direttissima. La vittima si è fatta medicare al pronto soccorso; la prognosi è di 7 giorni.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà