Anziani al volante, allarme incidenti. Prefettura: “Prudenza”

29 Gennaio 2014

prefettura

Sempre più anziani coinvolti, purtroppo spesso mortalmente, in incidenti stradali anche a Piacenza. Non solo in automobile, ma anche con le biciclette. L’allarme arriva dall’Osservatorio sull’incidentalità stradale che si è riunito in prefettura sotto la presidenza del viceprefetto Elio Faillaci. L’analisi della mortalità per classe di età rivela come, a fronte di un calo in tutte le altre fasce di età, continui a crescere il numero di morti con più di 75anni. Un dato regionale che riguarda da vicino anche Piacenza. I soggetti deceduti in questa fascia di età corrispondono, nel 2012, al 28% del totale; percentuale che nel 2011 era pari al 19% e che nel decennio 2001-2010 era in media pari al 16%.
“Abbiamo pertanto ravvisato l’opportunità di coinvolgere l’Auser – ha commentato il viceprefetto Faillaci – per interessare gli appartenenti a tale fascia di età, in modo da attuare iniziative per una maggiore sensibilizzazione degli anziani a comportamenti di guida virtuosi e prudenti per il miglioramento della sicurezza stradale”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà