Neve: sulle alture oltre 30 cm. Scirocco in arrivo. Le foto

30 Gennaio 2014

Neve in alta valnure (6)-800

È arrivata anche a Piacenza città la prima neve, prevista dai meteorologi. I fiocchi hanno cominciato a cadere intorno alle 9.30 di questa mattina, mentre la notte ha registrato abbondanti piogge. I mezzi di Iren e della Provincia sono entrati in azione. Diversi gli interventi del 118 per soccorrere persone cadute a causa della neve che rende i marciapiedi scivolosi. Per fortunata i malcapitati hanno riportato solo lievi contusioni. Il blocco del traffico del giovedì a Piacenza  è confermato nonostante la nevicata. Sulle alture piacentine la neve è arrivata ieri sera e nell’arco della notte ha imbiancato tutto portando con sé i consueti disagi per auto uscite di strada e tempi di percorrenza dilatati.

Lamentele sono arrivate dal Bagnolo dove diversi autocarri sono stati in difficoltà a causa delle condizioni stradali. Il maltempo ha riacceso le preoccupazioni relative alle frane anche se, al momento, la situazione è sotto controllo. Nelle zone più elevate la neve ha superato i 30 centimetri. “Il problema è legato ai costi di gestione – specifica Giovanni Piazza, sindaco di Ottone – per il resto è una normale nevicata di gennaio alla quale siamo preparati”. Anche la Provincia ha effettuato sopralluoghi ma non sono state registrate particolari problematiche se non nelle prime ore della mattinata. Nel pomeriggio in pianura la neve si è tramutata in pioggia. Le precipitazioni piovose proseguiranno fino a domenica in pianura mentre fino a domani continuerà a nevicare oltre i 600 metri. Lo scirocco che inizierà a soffiare da domani provocherà un lieve aumento delle temperature.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà