Parcheggi in centro: 3mila posti auto, la maggior parte a pagamento

30 Gennaio 2014

Parcheggio San Vincenzo

Per il Comune di Piacenza la possibilità di lasciare la propria automobile in centro o appena fuori c’è. In occasione dell’incontro della cabina di regia sul commercio è stato presentato un mini depliant che chiunque potrà tenere in tasca, nel portafogli o scaricare grazie all’apposita app, per verificare quale sia il parcheggio più vicino per raggiungere velocemente il centro storico. Il formato del pieghevole verrà deciso anche in base alle osservazioni dei negozianti e conterrà nominativi, indirizzi e numeri di telefono di tutti i posteggi a ridosso del centro. Qualche esempio? Al Politeama 135 posti, in viale Malta 850, alla Cavallerizza 721, al Cheope 203 , all’ex Collegio Morigi 80, mentre in San Fermo, San Martino, Garage Italia, San Francesco il totale è di 160 posti. Nell’elenco sono inclusi anche quello di Borgofaxhall e viale Sant’Ambrogio che però sono piuttosto scomodi per raggiungere le vie principali.
Il problema principale, lo ha riconosciuto anche l’assessore al Commercio Katia Tarasconi, è che i parcheggi presenti sono prevalentemente a pagamento. I posti gratuiti sono decisamente pochi. “E’ così anche nelle altre città”, ha aggiunto l’assessore.
Intanto cittadini e commercianti chiedono di limitare gli orari della Ztl, magari rendendo il centro accessibile almeno la domenica.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà