Pesca: via libera alle nuove riserve turistiche a Ferriere e Cortebrugnatella

03 Febbraio 2014

 

GIIPRO0a013020130323
Dopo l’esperienza di Ottone, tre nuove riserve di pesca turistica nasceranno nel Piacentino. Il via libera è arrivato dalla Consulta formata prevalentemente dalla Provincia e dalle associazioni dei pescatori. A richiedere la riserva  e ottenere il via libera sono stati i comuni di Ferriere e Cortebrugnatella. Ferriere avrà due riserve a pagamento, una sul Nure e una sull’Aveto mentre Cortebrugnatella ne avrà una sul Trebbia. I tratti di fiume interessati variano da uno a tre chilometri. Si tratta di interventi volti a favorire la vocazione turistica di alcuni territori preservando la fauna ittica presente. Il via libera è stato concesso in via sperimentale per tre anni. Sarà la Provincia a vigilare sul corretto svolgimento delle attività.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà