Alpini: a Pianello la Festa granda 2014; 2mila ore per le emergenze

08 Febbraio 2014

Alpini a Pianello (1)-800

Saranno Pianello nel 2014 e Castelsangiovanni nel 2015 ad ospitare i due prossimi appuntamenti con la Festa granda degli alpini piacentini. Oggi al salone parrocchiale di San Giorgio è andata in scena l’assemblea ordinaria per eleggere i revisori dei conti, sette nuovi consiglieri provinciali e decidere le sedi delle prossime manifestazioni provinciali. Il sindaco di Podenzano Alessandro Ghisoni ha consegnato la stecca al collega di Pianello Gianpaolo Fornasari. Il comune della Valtidone sarà infatti teatro della Festa granda il prossimo 21 settembre. È stata l’occasione anche per parlare degli impegni che vedranno protagoniste le penne nere nel corso dell’anno a cominciare dal trasloco di 45 gruppi alla casa cantoniera di via Cremona (al Daturi resterà solo il gruppo alpini Piacenza), ma anche l’adunata nazionale di Pordenone e gli aiuti agli alluvionati in coordinamento con la Protezione Civile. Già nelle scorse settimane 80 alpini piacentini si sono recati a Bastiglia nel modenese per soccorrere le popolazioni locali. In totale sono state 18mila le ore lavorate dall’unità alpini della Protezione Civile di Piacenza nel 2013, a cui vanno sommate le già oltre 2mila del 2014 spese soprattutto per le emergenze e le ricerche degli scomparsi.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà