Scatena l’inferno al pronto soccorso: serve l’intervento della polizia

09 Febbraio 2014

20140209-121707.jpg

Nuovo episodio di violenza all’interno del pronto soccorso dell’ospedale. È un cittadino del Burkina Faso di 22 anni la persona che, arrivata in pronto soccorso questa mattina alle 4 in evidente stato di alterazione da alcol, ha creato letteralmente il caos. L’uomo infatti, subito dopo il primo intervento degli operatori, ha dato in escandescenza. È stato così necessario l’intervento degli agenti di polizia che dopo averlo calmato, lo hanno condotto in questura: per il cittadino africano è così scattata la denuncia per interruzione di pubblico servizio.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà