Sesso con minori: in Emilia Romagna per il 42% è accettabile

09 Febbraio 2014

20140209-154558.jpg

I rapporti sessuali tra adulti e adolescenti risultano “accettabili, sempre o a volte, siano virtuali o fisici “per il 42%” degli emiliano-romagnoli. Lo afferma una indagine Ipsos per “Save the Children”. Nel dettaglio la relazione è ritenuta accettabile sempre dal 15% mentre un 27% la ritiene accettabile ad alcune condizioni. Il 31% degli adulti ha, tra i propri contatti web, adolescenti che non conosce di persona e 1 su 10 attribuisce la responsabilità del contatto agli adolescenti.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà