Piacenza

Sferra un pugno al rivale e fugge in auto sventrando il dehor di una pizzeria

9 febbraio 2014

20140209-125737.jpg

Ha colpito con un pugno un cliente di una pizzeria di via Manfredi dopo un litigio furioso e, fuggendo con l’auto a tutto gas, ha abbattuto il dehor del locale. È accaduto questa mattina alle 5 quando, il gestore del locale è stato costretto a contattare la polizia per bloccare la furia di un cliente in evidente stato di alterazione dovuta all’abuso di alcol. Giunti sul posto, gli agenti hanno immediatamente bloccato l’auto con la quale l’uomo si stava dando alla precipitosa fuga. Il rifiuto a sottoporsi al test alcolemico non gli ha evitato al piacentino di 43 anni di collezionare una denuncia per danneggiamento, per guida in stato di ebbrezza, il ritiro della patente e il sequestro del mezzo.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE