Primo Maggio: Anmil invita i musicisti piacentini sul palco di piazza Cavalli

10 Febbraio 2014

piazza cavalli

“Il prossimo Primo Maggio metteremo a disposizione dei gruppi musicali piacentini che vorranno esibirsi per l’annuale tributo Anmil alle Vittime del lavoro, il nostro palco di piazza Cavalli”. Con queste parole il presidente Anmil Bruno Galvani, ideatore di questo appuntamento, ormai giunto alla sua tredicesima edizione e che ha lo scopo di onorare le Vittime del lavoro e di portare l’attenzione su un tema sociale importantissimo come quello della sicurezza nei luoghi di lavoro, invita i musicisti piacentini a partecipare a questo concerto che negli anni ha visto esibirsi artisti come Eugenio Finardi, Alberto Fortis, i Nomadi, Enrico Ruggeri, Irene Grandi ed altri importanti esponenti del panorama musicale italiano. “Alla luce del grande successo riscontrato l’anno scorso – sottolinea Galvani – pensavamo di riproporre quest’anno la stessa formula, con protagonisti diversi gruppi musicali che, se lo vorranno, potranno esibirsi sul palco di piazza Cavalli, già dalle 18,00 di pomeriggio, arrivando fino all’inizio del concerto serale con un artista noto a livello nazionale. Sarebbe veramente bello se questa volta, oltre ai musicisti “in erba”, aderissero anche le nostre star, come Marina Fiordaliso, Mattia Cigalini, o Nina Zilli”. Chi volesse candidarsi per un posto sul palco, può contattare fin da ora la sede Anmil Piacenza allo 0523 499494.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà