Recordi di iscrizioni al corso di dialetto, intitolato ad Alice Bazzani

12 Febbraio 2014

Famiglia Piasinteina, corso di dialetto

Si sono concluse le iscrizioni del Corso di dialetto 2014 organizzato dalla Famiglia Piasinteina in collaborazione con la Fondazione di Piacenza e Vigevano e la Provincia di Piacenza e con il Patrocinio del Comune di Piacenza con più di 90 iscrizioni. Un record di partecipazione che testimonia l’interesse per la cultura piacentina e la lettura, la pronuncia e la dizione del nostro dialetto. Un risultato che onora il 60° anno di fondazione della Famiglia Piasinteina fortemente impegnata nel difendere e diffondere la nostra piacentinità ed il dialetto ne è una parte fondamentale, non soltanto come lingua, ma perchè legato alla nostra identità culturale, alle nostre tradizioni. Con il dialetto si riscoprono gli aspetti storici, sociali della cultura a cui appartengono, riconoscendo con esso il valore delle proprie radici culturali.
Il Consiglio Direttivo del sodalizio piacentino ha deliberato che il corso di dialetto sia intitolato ad Alice Bazzani, attrice e regista teatrale recentemente scomparsa.
Il corso di dialetto e cultura piacentina avrà inizio il 13 febbraio prossimo alle ore 18. Fausto Fiorentini, Luigi Paraboschi e Andrea Bergonzi si occuperanno di illustrare ai partecipanti, con cinque lezioni successive, la parte dedicata alla cultura piacentina e alla grammatica, mentre Francesca Chiapponi e Pino Spiaggi interverranno con altre quattro lezioni per quanto riguarda la lettura, la pronuncia l’intonazione e la dizione del nostro dialetto.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà