Provincia

Cortemaggiore, Saipem. Ipotesi trasferimento. Chiesto incontro

13 febbraio 2014

Saipem Cortemaggiore 03

Forti preoccupazioni tra i lavoratori della Saipem di Cortemaggiore: da giorni, in via Mattei, circolano indiscrezioni secondo le quali il Centro di ricerca per tecnologie di saldatura dovrebbe essere trasferito entro l’anno in Croazia. Le organizzazioni sindacali hanno chiesto la convocazione di un confronto urgente con l’azienda, mentre la stessa Saipem ha rassicurato attraverso un suo portavoce che non vi sarebbe nulla da temere per i lavoratori coinvolti, in tutto ottanta trasfertisti e sei “fissi”. “La scuola di Cortemaggiore è un’eccellenza” ha detto Saipem. “Troppa incertezza, vogliamo vederci chiaro” ha ribattuto Floriano Zorzella della Cgil.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE