La polizia trova coltelli, oro e cellulari nell’auto: padre e figli denunciati

15 Febbraio 2014

padre

Sei coltelli, smartphone, un tablet, orologi e anche oggetti in oro: è quanto ritrovato dalla polizia a bordo di un’autovettura, fermata l’altra sera, nel corso di un normale controllo alla circolazione in via Emilia Pavese. A bordo del mezzo viaggiavano un uomo e i due figli, rispettivamente di 55, 19 e 18 anni, tutti di origine kosovara e con numerosi precedenti, per reati che spaziano dalla rapina ai maltrattamenti in famiglia.

Ad attirare l’attenzione degli agenti è stato un coltello a serramanico, appoggiato sopra il volante: nel corso della perquisizione sono stati rinvenuti tutti gli altri oggetti, “sospetti” proventi di furto. Le tre persone, residenti a Imperia, sono state denunciate per porto abusivo di coltelli e ricettazione.

Refurtiva

© Copyright 2021 Editoriale Libertà