Nessun tentativo di rapina in via Colombo. Aggredito per un diverbio stradale

15 Febbraio 2014

via-colombo

Nel pomeriggio di martedì un uomo aveva raccontato di essere stato aggredito con un punteruolo in via Colombo da uno sconosciuto con il volto coperto a scopo di rapina ma la sua versione, fin dall’inizio, non aveva convinto gli inquirenti.

Il 59enne piacentino era stato effettivamente aggredito ma per un’altra ragione, ovvero un diverbio scaturito con un automobilista per questioni di circolazione stradale. Forse per vergogna di quanto accaduto, l’uomo ha inventato di essere stato vittima di un tentativo di rapina. E’ stato lo stesso 59enne ad ammettere la reale versione dei fatti. La sua posizione è al vaglio della polizia.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà