Questura di Piacenza, scatta l’operazione carnevale-sicuro. Multe fino a 103 euro

15 Febbraio 2014

foto carnevale

E’ scattata l’operazione carnevale-sicuro da parte della questura, che con una specifica ordinanza ha stabilito cosa si può fare e cosa è proibito a Piacenza nel periodo che va dal 24 febbraio al 4 marzo. Innanzitutto è disciplinato l’utilizzo delle maschere: chi ne indossa una dovrà togliersela a ogni invito di un agente di pubblica sicurezza, sia per strada, sia nei luoghi aperti al pubblico.

Sempre nei luoghi pubblici in cui si festeggerà il carnevale “non si potranno poi portare con sè armi o altri oggetti atti a offendere anche da parte di chi è munito di relativa licenza, non devono essere gettate materie imbrattanti o pericolose su persone o cose e deve essere evitata qualsiasi molesta alle persone”.

Chi viola queste regole rischia innanzitutto sanzioni da 10 a 103 euro, anche se in alcuni casi si possono ravvisare comportamenti penalmente rilevanti, come chiarisce l’ordinanza firmata dal questore Calogero Germanà.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà