Incendia l’automobile di un ristoratore e lo minaccia, patteggia due anni

17 Febbraio 2014

fuoco

Ha patteggiato due anni il giovane accusato di avere minacciato di morte un ristoratore di Piacenza tentando di estorcergli cinquantamila euro. Il fatto era accaduto nell’ottobre dello scorso anno in città. Oltre alle minacce, il giovane avrebbe anche incendiato l’automobile del ristoratore. Il ragazzo era stato arrestato dai carabinieri dell’Aliquota operativa della compagnia  di Piacenza. Si tratta di un ventitreenne milanese, la sentenza è stata pronunciata dal giudice Gianandrea Bussi. Pubblico ministero era Ornella Chicca . L’imputato è difeso dall’avvocato Paolo Ferroni.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà