Ivan, primo tassista straniero in servizio a Piacenza: “E’ un sogno”

17 Febbraio 2014

Ivan

Dall’entusiasmo di Ivan Petonjic, 44enne croato, si capisce che ha coronato un sogno, quello di fare il tassista.

Arrivato a Piacenza nel 1990 dall’ex Jugoslavia dove soffiavano venti di guerra, ha fatto il muratore per 24 anni e da poche settimane ha ottenuto la licenza per guidare il taxi. Ivan, che vive in città con la moglie e due figli di 15 e 18 anni, è il primo tassista straniero in servizio a Piacenza.

Ai microfoni di Telelibertà ha raccontato la sua felicità: “E’ una passione che avevo da tempo – spiega Ivan – quando arrivi in Italia da un paese straniero ti adegui per necessità a fare qualsiasi cosa e dopo 24 anni come muratore mi sono realizzato e ho potuto diventare tassista. Piacenza è bella, la gente è tranquilla, si accorge subito che sono straniero e, incuriosita, mi chiede come mai ho deciso di fare questo lavoro. Di giorno c’è poco movimento ma la sera e la notte si lavora molto. Di notte bisogna stare attenti a qualche passeggero molesto ma per ora sta andando tutto bene e sono molto contento”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà