“Una settimana da sindaco”: prima giornata di lavoro per Gianmaria Tirotto

17 Febbraio 2014

una settimana da sindaco

Ha quarantadue anni, è diplomato in ragioneria all’istituto Mattei di Fiorenzuola, è un esperto informatico “certificato Apple” ed è imprenditore nei settori della logistica e dell’informatica: Gianmaria Tirotto è il terzo e ultimo cittadino chiamato a vivere “Una settimana da sindaco”, l’iniziativa all’insegna della partecipazione promossa dal sindaco di Fiorenzuola Giovanni Compiani.
Tanti gli appuntamenti a cui ha partecipato e ai quali parteciperà nei prossimi giorni Gianmaria Tirotto nel corso della settimana di affiancamento al sindaco Compiani: “Trovo quest’iniziativa davvero importante e meritevole di essere vissuta – spiega Gianmaria Tirotto – per partecipare a “Una settimana da sindaco” ho rinunciato ad andare a Sanremo per seguire una delle puntare del Festival della canzone, una delle mie grandi passioni”.
Fin dal primo giorno Gianmaria Tirotto ha seguito da vicino l’incontro del sindaco Compiani con alcuni cittadini e ha quindi toccato con mano alcune delle problematiche della città. Nei prossimi giorni parteciperà ad altre riunioni e incontri con cittadini, assessori e responsabili dei vari settori. Quindi visiterà alcune delle strutture comunali, come ad esempio il centro diurno per anziani, e parteciperà alle riunioni di giunta, mentre venerdì 21 parteciperà alla riunione programmata del distretto socio-sanitario di Levante.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà