Piacenza

Commercianti e artigiani a Roma da Piacenza e Lodi: “Meno tasse”

18 febbraio 2014

CNA roma 2

Hanno “abbandonato” le loro attività un giorno intero per dire basta a tasse e burocrazia. Alla manifestazione di protesta “pacifica” a Roma in piazza del Popolo hanno preso parte anche 60 commercianti piacentini guidati dal presidente di Unione Commercianti Alfredo Parietti e il presidente di Fipe Piacenza Cristian Lertora. Da tutta Italia sono arrivati in 60mila con slogan durissimi rivolti al neo presidente del consiglio Matteo Renzi: “Non ci faremo portare via il nostro futuro”. Decine di migliaia di commercianti, artigiani e piccoli imprenditori hanno invaso la piazza per chiedere un intervento urgente da parte del Governo. “Abbiamo lasciato i nostri negozi, bar e imprese per raggiungere Roma e unire le forze – ha commentato Lertora – rappresentiamo l’economia di questo Paese ma non ci sentiamo compresi e sostenuti”. La manifestazione si è svolta senza particolari tensioni nonostante il tema fosse molto sentito. “E’ arrivato il momento di cambiare – ha sottolineato Parietti – così non si può andare avanti tra tasse alte, burocrazia e difficoltà nell’accesso al credito”.

Alla manifestazione era presente anche un folto gruppo di imprenditori lodigiani.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Foto Gallery Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE