Lugagnano, nasce la scuola di musica. Sala prove e di registrazione

21 Febbraio 2014

scuola musica lugagnano

Le pareti insonorizzate sono state ordinate, gli strumenti aspettano solo di essere suonati. Al pian terreno del Comune di Lugagnano tra un mese prenderà forma la nuova scuola di musica.
Imparare a suonare uno strumento è un sogno per tanti ragazzi dei piccoli paesi che spesso rinunciano per la lontananza dalle scuole o per il costo delle lezioni. L’amministrazione, grazie a contributi regionali e comunali per 43mila euro complessivi, vuole aiutare i ragazzi a coltivare i loro talenti. L’intenzione è di affidare a musicisti professioni e volontari lezioni propedeutiche per tutti e lezioni singole a prezzi calmierati per i ragazzi più desiderosi di apprendere. Jonathan Papamarenghi, sindaco di Lugagnano: “Oltre alla funzione aggregativa e sociale, vogliamo dare una porta su un futuro professionale perché si possono aprire tanti percorsi legati all’attività musicale. Siamo partiti con l’idea della sala musica, abbiamo voluto fare in questi ultimi giorni un passo in avanti verso una vera e propria scuola di musica”.

Il sindaco ha espresso grande soddisfazione per il successo ottenuto dalle prime serate del nuovo spazio cinema. Alla proiezione delle prime due pellicole hanno assistito 400 spettatori.

20140221-164956.jpg

© Copyright 2021 Editoriale Libertà