Università, calo di studenti, ma non alla Cattolica: verso i 3mila iscritti

21 Febbraio 2014

universita Cattolica

Le università perdono immatricolati, sono 78mila gli studenti in meno negli ultimi 10 anni, 30mila se si considera solo l’ultimo triennio. Il numero di coloro che dopo il diploma decidono di continuare gli studi nel nostro Paese si sta assottigliando. Un dato pericoloso e preoccupante, secondo il direttore della Cattolica di Piacenza Mauro Balordi, fiero però della controtendenza della realtà piacentina: “I nuovi ingressi 4 anni fa erano 650, mentre lo scorso anno siamo saliti a 900 e stiamo raggiungendo quota 3.000 iscritti”

Ai microfoni di Telelibertà Balordi ha annunciato l’avvio, nel prossimo anno scolastico, di un nuovo corso di laurea magistrale sul marketing del settore agroalimentare. “Stiamo aspettando l’approvazione del Ministero – ha spiegato – è indubbiamente il progetto più significativo che abbiamo in cantiere”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà