Anmil, Ferrari presidente: “Più attenzione al reinserimento invalidi”

22 Febbraio 2014

anmil
Il 66enne Giovanni Ferrari è stato eletto all’unanimità nuovo presidente dell’Anmil di Piacenza, dopo 15 anni in cui la direzione dell’associazione è stata nelle mani di Bruno Galvani.
Ferrari, invalido del lavoro, ex responsabile del servizio Urp dell’azienda Asl di Piacenza oggi in pensione, sente di avere sulle spalle un’importante eredità, da coltivare per il futuro. “In questi anni è stato fatto davvero tanto e i piacentini hanno dimostrato più volte la loro sensibilità su questo tema – ha spiegato il neo presidente -; le sfide sono ancora tante, a partire dall’attenzione al reinserimento degli invalidi nel mondo del lavoro, un’operazione che deve comportare un’effettiva valutazione delle potenzialità e delle necessità della persona”.

anmil2

© Copyright 2021 Editoriale Libertà