Piacenza

Le fioriere di via Caorsana traslocano davanti a scuole e asili

26 febbraio 2014

riposizionamento fioriere della Caorsana

Il Comune di Piacenza ha trovato con una sola mossa la soluzione a due problemi che si trascinano ormai da anni: le contestate maxi-fioriere che occupano il cordolo di via Caorsana e l’esigenza di sicurezza per gli ingressi agli istituti scolastici.
Scatterà nelle prossime settimane il trasloco proprio delle fioriere, che saranno posizionate di fronte ad asili, materne, elementari e media di città e frazioni.
In particolare serviranno per rendere protetti gli accessi all’asilo di via Trieste, alla Carella, alla materna di Vallera, agli ingressi di via Di Giovanni e di via Sidoli della Calvino, alla Pezzani, alla Dante, a Gerbido, a San Lazzaro, al polo di via Negri, ai due istituti di via Stradella.
Un paio di fioriere sostituirà i new-jersey che delimitano l’ingresso al pronto soccorso in via Delle Valli nel parcheggio dell’ospedale. Restando in zona, si è appreso che il nuovo posteggio con 140 posti auto sarà ricavato asfaltando lo spazio al servizio dei due campi da calcio di via Anguissola, oggi pieno di buche.

“Si tratta di soluzioni low-cost e di immediata realizzazione per questioni che ci vengono segnalate da tempo”, ha commentato l’assessore ai lavori pubblici Giorgio Cisini. Il quale ha poi fatto il punto della situazioni su alcuni dei cantieri principali: “Eataly alla Cavallerizza aprirà a fine maggio, mentre per piazza Cittadella attendiamo la risposta della soprintendenza al progetto che ha realizzato la ditta vincitrice dell’appalto. Capitolo nuova piscina: dopo il nostro no al riequilibrio finanziario la cordata non si è più fatta viva, se andranno avanti bene, altrimenti dovremo cercare una via alternativa, intervenendo sulle strutture che già ci sono come Raffalda e Polispostivo”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE