Cercate lavoro? In Germania si liberano 800mila posti

27 Febbraio 2014

Nello Gaspardo

In Germania il prossimo anno si liberano 800mila posti di lavoro in diversi settori. Si cercano medici, ingegneri e operai specializzati. E per chi non conosce la lingua c’è la possibilità di seguire corsi serali, in loco, gratuiti. La città dove c’è maggiore richiesta è Berlino, una realtà in costante crescita e molto “giovane”. A illustrare le opportunità lavorative è stato il docente universitario Nello Gaspardo nel corso di un incontro organizzato dalla Cattolica di Piacenza e rivolto agli studenti. “Sì mi sposterei volentieri perché in Italia le occasioni sono davvero poche” ha spiegato una ragazza ai microfoni di Telelibertà. “Io sono pronta a superare l’ostacolo della lingua” ha aggiunto una sua compagna.

Chi rimane in Italia e in particolare nel territorio piacentino deve puntare a specializzarsi. Il caso dell’azienda di Bobbio che in tempo di crisi non riesce a trovare operai qualificati non è isolato come ricorda il vice direttore di Confindustria Giuseppe Cella.

Intanto Provincia, Confindustria, Scuola edile e Isii Marconi hanno messo in campo un corso di formazione sulla sicurezza.

Nello Gaspardo

© Copyright 2021 Editoriale Libertà