Truffe, Inps: “Nessun dipendente è autorizzato a incassare denaro”

27 Febbraio 2014

soldi

In seguito ai recenti episodi di truffe ai danni di persone anziane, l’Inps di Piacenza, attraverso il direttore Paolo Licata, informa che nessun dipendente è autorizzato a incassare denaro per conto dell’istituto.
L’Inps ricorda anche che i dipendenti non si recano presso le abitazioni private, gli eventuali accessi dei funzionari nelle abitazioni private sono concordati, gli ispettori di vigilanza sono muniti di apposito tesserino e l’Inps non chiede mai dati personali al telefono, tali richieste vengono effettuate con domanda scritta. In caso di dubbio, l’Inps invita a contattare direttamente la Direzione provinciale al numero 0523 546771 oppure le forze dell’ordine.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà