Divorzi raddoppiati in due anni: nel 2013 sono stati 108 i casi a Piacenza

1 marzo 2014

Divorzio

La formula recita “Finché morte non vi separi” ma in realtà la vita della coppia resiste molto meno: a Piacenza nel 2013 i divorzi sono stati 108, quasi il doppio rispetto ai 61 del 2011 e con un deciso aumento anche a confronto degli 82 del 2012. I dati arrivano dagli uffici di censimento del Comune di Piacenza.

Era dal 2001 che i casi non superavano quota 100. I picchi si sono registrati nel 2000 con 194 scioglimenti di matrimonio, mentre il minor numero di divorzi spetta al 2003, quando a dirsi per sempre addio sono state “solo” 39 coppie. I dati vanno a braccetto con quelli del calo dei matrimoni e dell’aumento delle richieste di nullità.

Il trend è confermato in tutta Italia: le nozze, prima di finire in Tribunale, durano soltanto 15 anni e secondo le ultime ricerche, il 24% dei coinvolti ha meno di 35 anni e dopo la rottura torna a vivere con mamma e papà.

Un po’ di conforto ai diretti interessati è arrivato dalle parole di Papa Francesco, che ha invitato a “non condannare chi sperimenta il fallimento del proprio amore”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE