L’astronauta Luca Parmitano in collegamento con il liceo Gioia

06 Marzo 2014

Luca Parmitano in collegamento con il liceo Gioia

Esperienza “in orbita” per gli studenti della classe 1^ scientifico E del liceo Gioia, che questo pomeriggio si sono collegati in videoconferenza con l’astronauta Luca Parmitano, maggiore dell’Aeronautica Militare Italiana e primo italiano a compiere attività extraveicolari nello spazio durante la missione del maggio 2013 a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. “Cosa si prova a volare nello spazio?” e “Qual era lo scopo della missione?” tra le domande poste dai giovani al maggiore, che ha risposto in modo informale: “Stare nello spazio non si può spiegare a parole, è un po’ come un sogno o il volo di Peter Pan. Il nostro obiettivo era di sperimentare e sviluppare nuove tecnologie in modo da poter lasciare un patrimonio di innovazione alle future generazioni come voi”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà