Fallimento Piacenza Calcio: ridotte le sanzioni a carico di Garilli e Riccardi

07 Marzo 2014

20140307-173419.jpg

La Corte di giustizia federale della Figc ha ridotto le sanzioni a carico di Fabrizio Garilli e Maurizio Riccardi, ex-presidente e amministratore delegato del Piacenza, riformulando la sentenza nell’ambito dell’inchiesta per il fallimento del Piacenza Calcio, rispettivamente in un anno e sei mesi e in sei mesi (rispetto a due anni e sei e mesi e un anno e sei mesi). E’ stata anche annullata l’inibizione di otto mesi che era stata inflitta in un primo tempo a Fabrizio Garilli.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà