Festa della donna, le iniziative di oggi e domani. Incontri, cinema e prevenzione

07 Marzo 2014

8 MARZO: SOGNANDO PARITA',GOVERNO DI DONNE E QUOTE ROSA

Numerose le iniziative in programma oggi e domani per celebrare l’8 marzo, festa della donna.

Anteprima oggi alle 12 nella sede centrale delle Poste si via Sant’Antonino la premiazione dei migliori componimenti dell’iniziativa “Scrivile”. Saranno presenti il direttore provinciale di Poste Italiane Enrico Carini, l’assessore alle politiche sociali del Comune di Piacenza Giulia Piroli, la responsabile del centro di recapito di Piacenza Cristiana Zucchellini, le poetesse Giusy Cafari Panico, Maddalena Freschi, Irma Zanetti, Doriana Riva, e i 14 autori premiati.

Le iniziative di domani – Esposizione alle 10 in piazza Cavalli di una bandiera della pace insolita e speciale, realizzata a maglia e uncinetto, con la firma del Centro per le Famiglie, dell’associazione Le Mani delle Donne, nonché dei tanti volti femminili che animano Spazio4 e la zona del Quartiere 4.
Per l’intera mattinata, dalle 9 alle 12, sarà invece possibile scegliere all’Ipercoop Gotico un accessorio realizzato a mano, tra foulard e sciarpe colorate, nell’ambito del laboratorio creativo di cucito avviato il 25 novembre scorso, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne. L’iniziativa è a cura di Coop Consumatori Nordest, dell’associazione Mondo Aperto e della Cooperativa Castelteam.
Nel pomeriggio, alle 15, presso la sala di via Cremona 24 (con ingresso dall’area cortilizia), si farà il punto sul tema “Donne sole in difficoltà” con Vesna Mitrasinovic, Nerenxe Mlko e Concetta Paludi dell’associazione Sinergie.
Si terrà dalle 16 alle 18, nella cornice del Centro per le Famiglie presso la Galleria del Sole, la tavola rotonda sul tema della genitorialità, “Incontro fra tre generazioni: gioie e conflitti”. A organizzare l’evento, il Centro per le Famiglie comunale, l’associazione Sentieri nel mondo, il gruppo “Chiacchiere intelligenti” di Spi-Cgil, il Consultorio familiare Ausl e le Biblioteche comunali.
Alle 17, sarà la biblioteca Passerini Landi a ospitare il dialogo con Chiara Moscardelli, autrice de “La vita non è un film (ma a volte ci assomiglia), per il ciclo “Calliope, omaggio alla letteratura femminile”.
Alle 17.30, infine, nel salone Mandela della Camera del Lavoro, in via XXIV Maggio 18, proiezione del film “We want sex” che racconta lo sciopero di 187 operaie addette alle macchine da cucire della Ford nella cittadina inglese di Dagenham, che nel 1968 protestarono contro la discriminazione e per la parità di retribuzione.

Prevenzione e benessere – L’Azienda Usl di Piacenza promuove per domani un incontro incentrato sui tumori femminili, con l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione e potenziare la formazione interna degli operatori.
La mattina in ospedale, nella sala Colonne, è dedicata alla prevenzione dei tumori femminili. Il focus è sul cancro al seno e sulle neoplasie ginecologiche. L’evento scientifico è promosso dal dipartimento di Oncoematologia e vede il coinvolgimento delle equipe multidisciplinari, con particolare riferimento alla prevenzione e quindi alla fase diagnostica. Nel pomeriggio, alle 15.30, l’Associazione piacentina malato oncologico (Amop) invita tutte le donne in sala Colonne per la presentazione delle attività del gruppo Benessere, che vengono proposte ai pazienti in cura nel dipartimento di Oncoematologia. Alle ore 16 si svolgerà una sfilata di abiti vintage che vedrà come protagoniste una trentina di pazienti. Alle ore 17 il pomeriggio si concluderà con un aperitivo offerto dal gruppo Amop di Pontenure.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà