Vende l’auto online, intasca la caparra e scompare. Nigeriano denunciato

07 Marzo 2014

truffa online

Ancora una truffa on line, questa volta ai danni di un 40enne piacentino, interessato all’acquisto di un’auto in vendita su un sito internet al prezzo di 6mila euro. L’uomo aveva preso contatti con il venditore e, concluso l’affare, aveva versato 250 euro di caparra su una carta prepagata, così come richiesto dal proprietario della vettura.
Dopo aver annullato l’appuntamento in cui avrebbero dovuto effettuare lo scambio concordato, il truffatore si è reso irreperibile e ha rimosso l’annuncio on line. La vittima si è dunque rivolta ai carabinieri, i quali sono riusciti a identificare l’autore del raggiro, un 40enne nigeriano residente in città. Lo straniero è stato deferito per truffa.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà