Cementirossi e “Amici del Capitolo” a confronto sul tema dell’inquinamento

08 Marzo 2014

cementirossi

Mattinata di confronto tra gli “Amici del Capitolo” e la Cementirossi: circa venti rappresentanti del quartiere sono stati ospitati dall’azienda piacentina per avere chiarimenti sulle emissioni inquinanti e sulla recente autorizzazione rilasciata all’industria per poter bruciare plastiche e pneumatici fino a 60mila tonnellate l’anno. La presentazione in azienda prima e un tour negli impianti poi, per spiegare ai presenti che “l’anno scorso abbiamo bruciato 31mila tonnellate, se ci sarà un aumento avverrà gradualmente nei prossimi anni e sempre monitorato. E, paradossalmente, usare pneumatici è meno inquinante rispetto ad altri combustibili”. Gli Amici del Capitolo hanno indetto una raccolta di firme per chiedere al sindaco, tramite lettera, di controllare tutte le industrie cittadine in merito ai rischi atmosferici  che possono causare. “Vogliamo aprire un confronto con i piacentini, noi del Capitolo in particolare, che viviamo in un quartiere maggiormente colpito dall’inquinamento. Altre realtà come Safta, Seta o Iren non lo fanno e vanno tenute d’occhio per il bene della salute dei cittadini”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà