Furto di Carnevale: un benefattore rimborsa i ragazzi di Agazzano

11 Marzo 2014

carnevale

Ci ha pensato un benefattore a rimborsare i ragazzi dell’oratorio Manfredini di Agazzano rimasti vittime nei giorni scorsi del furto di quanto incassato nel corso della festa di Carnevale.
I proventi dell’iniziativa infatti, custoditi all’interno del centro parrocchiale, erano stati trafugati dai soliti ignoti. Si trattava di alcune centinaia di euro che sarebbero servite per il pagamento delle utenze a servizio del fabbricato.
E’ però arrivato il bel gesto di un benefattore che, con una lettera inviata al parroco del paese, ha voluto rimediare al deprecabile gesto messo a segno da ladri sempre più senza scrupoli: “Lo faccio senza secondi fini, ma soltanto perché l’oratorio è riuscito a tenermi lontano da molte tentazioni – scrive l’uomo nella sua missiva indirizzata al parroco agazzanese – e ringrazio che abbia fatto parte della mia vita in un momento così delicato” dice l’uomo riferendosi ai pericoli rappresentati “dalla droga che in passato si è portata via tanti miei amici”. Una lettera che si chiude con un toccante messaggio di speranza rivolto ai giovani dell’oratorio Manfredini, sollecitati “a non smarrire la fiducia e gli stimoli per proseguire nei vostri progetti e buoni intenti”.

)

© Copyright 2021 Editoriale Libertà