Festa della donna. Pollastri: “Forza Italia chiede di attivare il Codice rosa”

11 Marzo 2014

Andrea Pollastri

“Un aiuto concreto alla donne che hanno subito violenze”: così Andrea Pollastri (FI-PdL) che, oggi in Assemblea Legislativa, ha votato le risoluzioni che chiedono l’istituzione del cosiddetto “Codice rosa”. Questa iniziativa è già attiva in Toscana, dove, tramite un protocollo d’intesa tra la Regione e la Procura di Firenze, è stato possibile istituire uno specifico percorso di accesso al Pronto Soccorso riservato a tutte le vittime di violenze: quando una donna che ha subito questo tipo di reato entra le viene attribuito un particolare codice, il “Codice Rosa” appunto, che prevede la visita da parte di personale formato per riconoscere i segnali, non sempre evidenti, di una violenza subita e la conseguente presa in carico da parte di una task force composta da sanitari (medici, infermieri, psicologi), Magistrati e dalle Forze dell’Ordine.
Il lavoro congiunto di diverse figure permette la cura medica e psicologica, l’individuazione dell’autore del crimine e l’eventuale messa in sicurezza della vittima presso strutture protette.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà