Piacenza

Allergie e intolleranze alimentari: migliaia di piacentini ne soffrono

15 marzo 2014

convegno

Almeno sei milioni di persone solo in Italia soffrono di allergie e intolleranze alimentari. Disturbi che possono comparire ad ogni età e in qualsiasi momento della vita stravolgendo abitudini alimentari e mettendo a dura prova la sfera psicologica. A Piacenza è nato il progetto “Cibolibero” promosso da diverse associazioni di volontariato: Associazione italiana celiachia – Aic, Pecora nera, Associazione autonoma diabetici piacentini, Oltre l’autismo, Gruppo di acquisto solidale Gass’osa e Centro di servizio per il volontariato Svep.
Lo scopo del progetto è di sensibilizzare la cittadinanza per ridurre l’isolamento di chi soffre di questi problemi e promuovere una cultura del cibo che non sacrifichi gusto.
Il progetto prevede anche serate di carattere medico-informativo. Ieri sera primo appuntamento alla Fondazione di Piacenza e Vigevano. Si è parlato di “Allergie e intolleranze alimentari in età adulta”. Sono intervenuti: Fabio Fornari, Direttore del Dipartimento di Medicina e Gastroenterologia Ospedale G. Da Saliceto, Eleonora Savi, Direttore dell’UOSD di Allergologia che hanno dato consigli utili per affrontare queste patologie.  La serata è stata condotta dal direttore di Telelibertà Nicoletta Bracchi.

convengo1

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE