Molino degli Orti: residenti uniti per un quartiere più vivo e sicuro

15 Marzo 2014

orti

Rivitalizzare il quartiere, promuovere la legalità, sfruttare le aree verdi per far rivivere gli storici orti o creare occasioni d’incontro tra gli abitanti della zona: un’idea nata dagli stessi residenti dello storico “Molino degli orti”, zona residenziale compresa tra via Colombo e via Conciliazione, alle porte della città.
Tutto è partito dal rapporto di buon vicinato che si è instaurato tra gli inquilini delle palazzine di via Marazzani Visconti: “Abbiamo pensato che sarebbe bello riappropriarsi di questi spazi dando vita ad attività a cui possano partecipare tutti i residenti – ha spiegato una delle promotrici dell’iniziativa -; ci piacerebbe veder tornare i bambini a giocare in giardino o dar vita a delle “merende” in cortile, così come si usava fare una volta”.

Ripopolare aree verdi e strade significa anche promuovere la legalità: “Se le persone vivono di più il quartiere riescono a vigilare anche su quello che accade – ha proseguito un residente -; in questo modo è più difficile che degrado e delinquenza possano trovare spazio”. Il Molino degli Orti conta circa un centinaio di appartamenti e l’obiettivo è quello di riuscire a coinvolgere tutti gli abitanti nel progetto.
Oggi pomeriggio i condomini si sono incontrati per discutere varie proposte e puntano a creare un vero e proprio comitato di quartiere. Nei palazzi ci sono anche tre alloggi di edilizia popolare e tra gli invitati era presente Vittoria Avanzi, dirigente Servizio abitazioni e supporto amministrativo del comune di Piacenza: “Mi sembra una bellissima iniziativa, più creiamo forme di convivenza e più migliora la qualità della vita per i cittadini”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà